Prestiti Senza Busta Paga o Garanzie: Cosa Sono, Come fare ad Ottenerli, Soluzioni Online

Nell’attuale contesto economico, riuscire ad ottenere dei prestiti senza busta paga o garanzie è un’impresa decisamente difficile in quanto la maggior parte delle banche richiede necessariamente proprio questi requisiti. Esiste in ogni caso la possibilità di ottenere un finanziamento pur senza aver un cedolino paga e senza l’intervento di una terza persona in qualità di garante. Vediamo insieme come fare.

Che cosa sono i prestiti senza busta paga

I prestiti senza busta paga sono dei finanziamenti che le banche o le società finanziarie erogano a favore di soggetti che non sono in possesso di un reddito stabile e documentabile attraverso l’esibizione di un foglio paga. Solitamente le persone che richiedono questo tipo di prestito sono giovani studenti, casalinghe o persone senza occupazione che non hanno quindi la possibilità di disporre di uno stipendio.

Solitamente per questo tipo di operazioni viene richiesta la presenza di una terza persona che funge da garante; solitamente questa figura dispone di un reddito certo e regolare e quindi in caso di mancato pagamento sarà nelle condizioni di poter onorare il finanziamento. Il reddito non deve necessariamente provenire da uno stipendio ma anche da altre fonti certe come può essere ad esempio il canone di locazione di un immobile.

Quali sono le alternative disponibili

Esistono in ogni caso diverse alternative per poter ottenere un prestito senza busta paga e senza l’intervento di un garante. Una prima soluzione per poter ottenere delle somme ridotte è rappresentata dai prestiti tra privati online che sono gestiti attraverso delle piattaforme che gestiscono l’incontro tra la domanda e l’offerta di denaro. Si tratta del cosiddetto social landing dove alcuni privati che hanno la disponibilità di denaro finanziano i progetti del richiedente, ricevendo in cambio l’interesse che di solito è abbastanza alto.

Prestiti Senza Busta Paga
Prestiti Senza Busta Paga

Gli studenti meritevoli e i giovani imprenditori possono invece accedere al cosiddetto prestito d’onore, elargito grazie a fondi comunitari e che prevede che circa il 60% del capitale sia a fondo perduto; in tal modo solo la parte residuale del prestito dovrà essere restituito con degli interessi che non sono neanche particolarmente elevati. Allo stesso modo, anche il prestito fiduciario viene elargito agli studenti meritevoli che non abbiano in precedenza usufruito di altre borse di studio e che dimostrino di avere un ISEE decisamente basso.

Una delle forme di prestito senza busta paga e senza garante maggiormente utilizzato dai richiedenti è quello cambializzato, ossia un finanziamento erogato senza che siano necessarie determinate finalità e che viene restituito attraverso cambiali mensili. Questo tipo di prestito si caratterizza per l’applicazione di un tasso fisso e di rate mensili costanti, con una durata variabile da un minimo di 1 a un massimo di 10 anni e un importo compresso tra 2500 e 50000 euro; la cambiale rappresenta il titolo esecutivo che in caso di insolvenza del debitore permetterà di ottenere la restituzione di quanto dovuto e di segnalare come protestato e cattivo pagatore il debitore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui