Simulazione Prestito e Calcolo Rata

Il portale Simulazione Prestito è composto da guide che spiegano dettagliatamente in quale maniera è possibile ottenere un finanziamento presso i principali istituti di credito, banche e società finanziarie. Qual è il nostro obiettivo? L’obiettivo di questo sito è quello di guidare i nostri lettori verso la scelta del prestito più conveniente, da non intendere solo come quello migliore dal punto di vista economico ma anche valutando con attenzione quelle che sono le varie opportunità disponibili e le opzioni che alcuni finanziamenti offrono.

Simulazione Prestito: quali sono le caratteristiche principali di un finanziamento

Per ciascuna società di credito vedremo quindi quali sono le principali funzioni ed opzioni disponibili di ciascun prestito personale offerto vedendoli nel dettaglio e soffermandoci su come calcolare la rata da pagare.

Vedremo quindi quali sono le cifre minime e massime richiedibili e vedremo quali sono le tempistiche minime e massime del periodo di rimborso.

Analizzeremo quali finanziamento permettono di usufruire di opzioni quali il Salto Rata, il Cambio Rata e l’Estinzione Anticipata senza penali.

Simulazione Prestito: Requisiti fondamentali per ottenere una linea di credito

Quali sono i requisiti richiesti per ciascun finanziamento? Con il nostro portale, Simulazione Prestito, per ogni finanziamento citato sarà possibile avere tutte le informazioni in merito, in maniera semplice ed immediata, comprese anche le informazioni relative a quelli che sono i requisiti essenziali che il cliente dovrà avere per poter presentare la propria richiesta.

In generale sono tre i documenti richiesti in ogni prestito personale e sono un documento che attesti l’identità del richiedente, il codice fiscale che potrà essere rilevato dalla Tessera Sanitaria ed un documento di tipo reddituale ossia un documento che dimostri che la persona che è interessata ad ottenere il finanziamento è in grado, grazie ad una fonte di reddito continuativa, di riuscire a pagare quanto dovuto sino a saldare in maniera definitiva il proprio debito. Il documento reddituale che la persona che diverrà il debitore dovrà presentare dovrà essere uno dei seguenti: la busta paga se il cliente è un lavoratore dipendente, il cedolino della pensione se il cliente è un pensionato o il Modello Unico se il cliente è un lavoratore autonomo.

E’ ovvio poi che ciascun caso dovrà essere vagliato dettagliatamente e che all’istituto di credito spetta la possibilità di richiedere ulteriori documenti per vedere rafforzata la posizione economica e finanziaria del debitore.

Simulazione Prestito Erogazione e Rimborso

Ogni linea di credito ha le sue tempistiche e modalità di erogazione. Allo stesso modo ha delle modalità di rimborso. Vedremo quindi per ciascun finanziamento per privati cittadini quali sono tutte le possibilità e le opzioni fruibili dai potenziali clienti che sono alla ricerca di una somma di denaro da ottenere in prestito.

Calcolo Rata Prestito e Esempi di Rata Mensile

Come si calcola la rata da pagare? Viene utilizzata una semplice formula matematica, che vedremo nel dettaglio in seguito, dove per effettuare il calcolo dovremo essere in possesso dei seguenti dati: il capitale prestato, il tasso d’interesse Taeg ed il numero di rate necessarie per saldare il proprio debito.

Per i principali finanziamenti vedremo inoltre quali sono gli esempi di rata mensile e cioè quali sono gli importi che mensilmente il cliente dovrebbe pagare per poter saldare il proprio debito se, ad esempio, l’importo richiesto è di 10.000€. Utilizzando i dati segnalati poco fa sarà molto semplice calcolare il costo complessivo del prestito personale, costo dato dal capitale maggiorato dagli interessi passivi e dalla somma di tutte le eventuali spese presenti.

Simulazione Prestito Personale

Come già detto apriremo con le nostre guide gratuite un’ampia parentesi sulle principali società di credito che, ad oggi, operano in Italia. Esamineremo approfonditamente, tra gli altri, i finanziamenti offerti dalla Agos Ducato, dalla Findomestic, dalla Compass, i prestiti Inpdap, i prestiti BancoPosta del gruppo Poste Italiane, quelli di Banca Unicredit, BNL e Deutsche Bank. Vedremo di ciascun prestito quelli che sono i vantaggi e lasceremo sempre i nostri commenti e le nostre opinioni in merito in modo tale che, chi ci legge, abbia un’ampia veduta sul finanziamento che poi deciderà di utilizzare per realizzare i propri progetti e soddisfare i propri bisogni.

Prestiti Senza Busta Paga

E’ possibile ottenere dei finanziamenti senza busta paga? Si, alcune società di credito offrono del denaro, sotto forma di prestito personale anche a chi è senza busta paga. Esistono però delle condizioni che il cliente dovrà rispettare ed alcuni requisiti aggiuntivi che la persona che poi ricoprirà il ruolo di debitore dovrà avere per poter vedere la propria richiesta approvata.

Cattivi Pagatori e Protestati

Esistono soluzioni finanziarie che consentono anche ai protestati ed ai cattivi pagatori di poter riuscire ad ottenere una somma di denaro da spendere nella maniera che si preferisce. Analizzeremo quindi anche i prestiti per cattivi pagatori ed i finanziamenti per protestati ricordando sempre che le vie più rapide per ottenerli restano quelle della cessione del quinto dello stipendio e della cessione del quinto della pensione.

Leave a Reply